Prestito personale dalla Cassa di Milano

Il prestito personale della Cassa dei Risparmi di Milano è un’operazione tradizionale di natura finanziaria, attraverso la quale la filiale dell’istituto di credito ora in questione concederà un importo in prestito a un proprio cliente correntista, il quale restituirà gradualmente nel tempo l’importo ottenuto, maggiorato di quote interessi predeterminate tra le diverse parti.
Prestito da cassa di risparmio di milano

Il finanziamento potrà essere utilizzato, ad esempio, per acquistare un’auto nuova o usata, o per effettuare una vacanza in Italia o all’estero. Ancora, il cliente potrà utilizzare la linea di credito concessa dalla Cassa di Milano per finanziare operazioni di piccola ristrutturazione abitativa, o ancora per pagare gli studi ai propri figli.

In ogni caso, l’importo richiedibile non potrà eccedere i 15 mila euro, mentre la durata massima del rimborso non dovrà essere superiore ai 5 anni. Niente vieta comunque al cliente della Cassa di Milano di optare per scadenze più ravvicinate nel tempo, oppure scegliere di estinguere anticipatamente il debito residuo, alle condizioni stabilite nei fogli informativi di trasparenza del prodotto.

Per quanto concerne il tasso di interesse, al capitale oggetto di prestito si applicherà un tasso dell’8%, che rimarrà fisso per l’intera durata del piano di ammortamento, consentendo così al cliente della Cassa dei Risparmi di Milano di poter conoscere, fin dal momento della stipula del contratto, l’esatto ammontare delle rate che costituiranno oggetto delle proprie uscite monetarie mensili.

Anche questo finanziamento è infine eventualmente abbinabile con alcune polizze assicurative che permettono al cliente di poter tutelare sé stesso contro alcuni principali inconvenienti della vita quotidiana che potrebbero rendere più complessa l’esecuzione dei pagamenti periodici.