Prestito personale fino a 15 mila euro con Prestitò

Il prestito personale di Conafi Prestitò è un finanziamento ordinario, a tasso di interesse fisso, che si rivolge a tutta quella clientela (lavoratrice o pensionata), che abbia un reddito documentabile e con possa dimostrare pertanto di poter restituire regolarmente il capitale erogato, alle scadenze che verranno concordate nel contratto di finanziamento. Il prestito personale di Prestitò è inoltre una linea di credito non finalizzata: per questo motivo, il cliente della finanziaria non dovrà nemmeno allegare – alla domanda di prestito – alcuna documentazione comprovante la spesa, come un preventivo o altra certificazione sugli oneri sostenuti o da sostenere.

Per quanto concerne la presenza del tasso fisso, ricordiamo come il vantaggio più immediato sia relativo alla possibilità di poter usufruire della presenza di un piano di ammortamento a rate costanti, che non potrà che migliorare il livello di pianificazione economico finanziaria da parte del singolo cliente della società finanziaria.

Sul fronte degli importi richiedibili, questi dovranno essere compresi tra un minimo di 2.500 euro e un massimo di 15.000 euro. Il cliente di Prestitò potrà scegliere importi intermedi, e potrà altresì optare nei confronti di un’operazione di estinzione anticipata del debito residuo, alle condizioni stabilite dal contratto di finanziamento.

La durata del piano di ammortamento dovrà infine essere compresa tra un minimo di 12 mesi e un massimo di 72 mesi. Sono anche in questo caso opzionabili le scadenze intermedie tra i due estremi, con periodicità annuale.