Prestito per universitari da BP Bari

Il prestito per universitari della Banca Popolare di Bari è un finanziamento personale che l’istituto di credito pugliese rivolge a quella clientela che desideri entrare in possesso di una linea di credito per poter pagare le tasse universitarie, acquistare apparecchiature elettroniche (personal computer, tablet, stampanti, ecc.), partecipare a viaggi studio, e in generale sostenere tutte le spese dell’intero corso di studi.

Il finanziamento sarà concesso attraverso la linea di credito sul conto corrente della Banca Popolare di Bari, per un periodo pari agli anni di Università (massimo 36 mesi), al termine del quale il debito che dovesse residuale – oltre a interessi e spese maturate – dovrà essere restituito, o ulteriormente rateizzato con un prestito da restituire in un massimo di 120 mesi (il prestito Università Studi, presente all’interno della gamma di finanziamenti personali della banca).

Per quanto concerne le ulteriori caratteristiche del prestito, ricordiamo come lo stesso possa essere richiesto da studenti di età compresa tra un minimo di 18 anni e un massimo di 25 anni di età anagrafica, e come l’importo non possa eccedere i 2.500 euro in caso di pagamento tasse, acquisto personal computer e viaggi, e i 25 mila euro nell’ipotesi di finanziamento dell’intero corso di studi universitari.

La durata del programma di rimborso sarà compreso tra un minimo di 6 e un massimo di 12 mesi per il pagamento tasse, e tra i 6 e i 36 mesi per le altre finalità. Il prestito per successive rateizzazioni del debito dell’apertura di credito potrà invece essere esteso fino ai 120 mesi. Il tasso di interesse applicato al capitale oggetto di mutuo potrà essere stabilito in maniera fissa e invariabile, con spread molto convenienti.