Prestito Multiplo di Intesa Sanpaolo

Il prestito Multiplo di Intesa Sanpaolo è un finanziamento personale tradizionale, concesso dall’istituto di credito – attraverso tutti i punti della propria rete commerciale – ai lavoratori dipendenti (anche a tempo determinato), ai lavoratori autonomi, e ai pensionati, di età compresa tra i 18 e i 75 anni.

La durata del finanziamento sarà compresa tra un minimo di 2 e un massimo di 6 anni, oltre all’eventuale periodo di preammortamento. È in ogni caso possibile, in qualsiasi momento, procedere al rimborso anticipato totale o parziale, dietro pagamento di un compenso pari a un punto percentuale sull’importo restituito.

Per quanto concerne l’importo finanziabile, questo dovrà oscillare tra un minimo di 2 mila euro e un massimo di 30 mila euro, erogati in pochi giorni dopo la presentazione di tutta la documentazione a corredo della richiesta di finanziamento, mediante bonifico bancario su conto corrente del cliente di Intesa Sanpaolo.

La restituzione del capitale, maggiorato delle quote interessi, avverrà mediante addebito delle rate sul conto corrente. Le rate saranno di importo certo e costante nel tempo, poiché determinate sulla base dell’applicazione di un tasso di interesse fisso, che non subirà alcuna variazione nel corso degli anni di ammortamento.

Ricordiamo infine che sul finanziamento è esercitabile l’opzione di posticipo rata, che consente al cliente in regola con i pagamenti di poter rinviare il pagamento di una sola rata per ogni singola annualità di rimborso, accodando la scadenza al termine del piano di ammortamento originario (l’opzione costa 25 euro per singolo esercizio).