Prestito Casa dalla Banca di Piacenza

Il prestito FinCasa della Banca di Piacenza è un finanziamento personale che l’istituto di credito concede alla propria clientela che desideri poter rinnovare la propria abitazione, effettuando piccoli lavori di muratura, o altri interventi di ristrutturazione che possano migliorare la qualità abitativa della proprietà immobiliare abitativa.

Il finanziamento in questione potrà supportare le operazioni di cui sopra fino al 100% dei costi necessari da sostenere, fino al limite in termini assoluti pari a 30 mila euro. La durata del piano di ammortamento dovrà invece essere compresa tra un minimo di 12 mesi e un massimo di 72 mesi, con possibilità di estinzione anticipata in qualsiasi momento, alle condizioni e nei termini stabiliti dal contratto.

Ricordiamo come il tasso di interesse applicato al capitale oggetto di prestito sia fisso per l’intera durata del piano di ammortamento, e come tale caratteristica possa costituire un beneficio informativo nelle mani del debitore, che non dovrà preoccuparsi di seguire l’evoluzione dei tassi di interesse di riferimento sui mercati finanziari, in quanto l’onerosità complessiva della transazione sarà predeterminata in sede contrattuale, con la fissazione di un costo del denaro invariabile.

Anche questo finanziamento, così come gli altri prestiti disponibili all’interno della Banca di Piacenza, potrà essere accompagnato con una serie di polizze assicurative di tutela della capacità di rimborso del debitore contro una serie di eventi fortuiti e spiacevoli, come gli infortuni o le malattie gravi, che potrebbero comportare l’incapacità del cliente Banca di Piacenza di far fronte agli impegni contratti.