Prestiti: numero verde per chi non riesce ad ottenerne uno

prestiti personaliIn Lombardia è stato attivato un nuovo numero verde che interviene in favore di quelle persone che non riescono ad ottenere un prestito personale o un mutuo, vertendo in situazione di crisi. In altri termini, i cittadini che vivono in una pericolosa situazione di sovraindebitamento possono ricorrere ai servizi gratuiti offerti dal Movimento Consumatori di Milano, che ha scelto di aumentare la gamma dei servizi del proprio sportello SOS mutui e prestiti attraverso una consulenza gratuita in tema.

Telefonando al numero verde 800 864 534 è così possibile domandare un aiuto gratuito, fornito dagli esperti consulenti dell’associazione dei consumatori. Allo sportello sono già arrivate numerose richieste di aiuto da parte di chi, debito dopo debito, ha accumulato una esposizione passiva insostenibile.

Non tutto è, ad ogni modo, perduto. Lo sportello del Movimento dei Consumatori è infatti pronto a elencare tutte le possibili vie d’uscita dalla crisi, che non possono che passare anche attraverso gli accordi tra l’associazione bancaria e le principali associazioni dei consumatori. Si pensi alle intese volte a favorire la sospensione delle rate del mutuo, o ancora la rateizzazione dei pagamenti, con “spalmatura” del debito in un più comodo piano pluriennale.

L’obiettivo del numero verde di SOS Mutui e Prestiti è pertanto finalizzato a incrementare la conoscenza sulle soluzioni a disposizione del cittadino (pertanto, il servizio non fa da intermediario con le singole banche, tanto mano eroga altri finanziamenti). Il servizio è offerto grazie al contributo della provincia di Milano e dell’ARCI, attraverso il ruolo sinergico degli Sportelli per l’Immigrazione: proprio l’ausilio dell’ARCI potrà fornire il giusto supporto anche ai cittadini stranieri che – oltre a rappresentare il 5 per cento di tutta la popolazione della provincia di Milano – rappresentano altresì le fasce più deboli insieme ai precari e ai disoccupati.