Cessione quinto INPS da Banca Popolare di Milano

Il prodotto di Cessione del quinto INPS della Banca Popolare di Milano è un finanziamento personale che permette alla clientela dell’istituto di credito lombardo di entrare in possesso di una somma di denaro da destinare al compimento di operazioni di spesa familiare, con restituzione graduale del capitale ottenuto in finanziamento.

La particolarità della cessione del quinto – come ben noto a tutti i nostri più affezionati lettori – sarà rappresentata dalla possibilità di restituire il capitale mediante trattenuta diretta sul cedolino pensione, nella misura massima di un quinto della retribuzione netta.

L’importo richiedibile sarà compreso tra un minimo di 3 mila euro e un massimo di 80 mila euro, con durata non inferiore ai 24 mesi, né superiore ai 120 mesi; per quanto ovvio, segnaliamo come sia l’importo che la durata dipenderanno dalla cedibilità della quota e dall’età anagrafica del richiedente, che alla scadenza naturale del contratto non potrà eccedere gli 85 anni.

Evidenziamo ancora che – come da caratteristica normativa di questa forma tecnica di finanziamento – il tasso applicato sul prestito dovrà essere fisso per l’intera durata del piano di ammortamento, consentendo così al debitore di poter conoscere, fin dal momento della sottoscrizione del prodotto, l’esatta onerosità della transazione.

Segnaliamo ancora come il prodotto di cessione quinto INPS della Banca Popolare di Milano sia erogato senza addebito di alcuna spesa di incasso e di istruttoria, e come il debitore possa scegliere – in qualsiasi momento – di estinguere anticipatamente il debito residuo, anche per importi parziali.

I documenti necessari per la richiesta sono, infine, la documentazione di identità in corso di validità, il codice fiscale, il modello Obis M o, in alternativa, il CUD.